Articoli

Habemus... P.

di Giorgio Boletti

PREMIO SULLE COLLINE DELLA POESIA 2014 - SESTO POSTO PARIMERITO

 


Habemus... P.

Finalmente l'agognato
sor Prevosto l'è arrivato;
azzimato, ben distinto,
sembra un fiore: l'è ...Giacinto!
In presenza del Vicario,
che governa il circondario,
e a uno stuolo di colleghi
(e davvero non ti spieghi
perché mai non l'abbia avuti
il Don Mauro questi aiuti),
s'è insediato in magna pompa
e, sperando che non rompa
più di tanto i zebedei
gli s'è fatta, figli miei,
veramente un'accoglienza
da far poi la penitenza:
non perché si sia peccato
ma per quel che s'è magnato,
perché al solito la storia
l'è finita tutta in ...gloria!
Bando ora a' frizzi e a' lazzi,
non è tempo di sollazzi:
ma che ognun si dia da fare
per vedere d'aiutare,
come fosse un suo fratello,
il buon Parroco novello.
E facciamo la promessa
di capire che la Messa
non è un obbligo esteriore
ma un incontro col Signore,
che si vive intimamente
con il cuore e con la mente.
Dimostriamoci cristiani,
non laviamoci le mani,
ma in concordia ed umiltà
operiam con carità
e con fede e con costanza
coltiviamo la speranza
per un mondo un po' migliore.
Tanti auguri al buon Pastore
di sta' gregge un po' sbandata:
che con lui sia ritrovata
per l'ovil la retta via,
pace, bene e ...così sia!


FacebookTwitterGoogle Bookmarks
Associazione Culturale di Murlo
Sede legale: Piazza Cattedrale - 53016 Murlo (SI)
P.IVA 00808660526