MurloCultura 2016 - Nr. 3

NOTIZIE BREVI

di Redazione

Murlo e i suoi vicini di casa
Murlo, con il suo immenso patrimonio archeologico, non si ferma ai suoi confini comunali. Palpabile rimane lo stretto collegamento con uno dei suoi "vicini di casa" la Val di Merse. Proprio in questa zona etrusca, a vocazione agricola come Poggio Civitate, si trova la necropoli di Malignano che verrà celebrata, grazie al Museo Etnografico del Bosco e dal Comune di Sovicille, con una visita guidata il 22 luglio, in occasione delle "Notti dell'Archeologia" promosse dalla Regione Toscana. Una passeggiata di 2 km insieme ad una guida ambientale, che da Sovicille partirà alla volta della necropoli di Malignano, in compagnia della chitarra di Giulio Stracciati e dell'archeologo Diego Vichi in servizio per Fondazione Musei Senesi all'Antiquarium di Poggio Civitate, per osservare, ragionare e godere della bellezza di queste tombe di IV - III sec. a. C.

Fagiola News
Che Murlo sia un luogo speciale dove accadono fatti che altrove non vengono nemmeno immaginati, è cosa risaputa e quanto succede in questi giorni lo dimostra. Però il fatto che prendesse corpo un esperimento capace di riesumare un evento ormai caduto nell'oblio è cosa di cui accennare in Murlo Cultura. La fagiola di Venanzio è divenuta oggi una stupefacente realtà. Ne aveva parlato Nicola qualche tempo fa su queste pagine, dove ne verrà di nuovo sottolineata l'importanza in maniera più diffusa.
Il raccolto ottenuto sul campo sperimentale preparato per l'occasione nelle adiacenze del castello nel terreno messo a disposizione dal Comune, è andato oltre le più rosee aspettative facendo addirittura balenare l'idea che la natura di quel terreno conservi ancora l'essenza di caratteristiche direi: medievali.
E' stato bello assistere al rito della sua raccolta effettuata secondo una raffinata e sistematica prassi intesa a definire e catalogare addirittura la capacità produttiva di ogni singola pianta. Ma non voglio anticipare di più su quanto ci sarebbe da dire ma solo sottolineare che si è trattato di un'esperienza esaltante avvenuta sul far della sera, mentre gli ultimi raggi del sole illuminavano ancora il Poggio delle Civitate e la luna piena saliva alta nel cielo. Sembrava quasi volesse salutare i raccoglitori che, sudaticci e soddisfatti, si apprestavano a festeggiare l'evento in un locale ad hoc situato, a poco più di un tiro di schioppo, nelle vicinanze.

Brunello
Poco prima di andare in stampa apprendiamo della morte di Brunello, storico gestore del ristorante a La Befa, di cui avevamo parlato proprio nell'editoriale del numero scorso e di cui riparleremo. Alla moglie Stella vanno le condoglianze di tutta l'Associazione Culturale.

FacebookTwitterGoogle Bookmarks
Associazione Culturale di Murlo
Sede legale: Piazza Cattedrale - 53016 Murlo (SI)
P.IVA 00808660526