MurloCultura 2019 - Nr. 3-4

Tornano a Poggio Civitate dopo 51 anni

di Annalisa Coppolaro

PERSONAGGI

"Essere di nuovo qui dopo 50 anni esatti ci dà una grande emozione, è stata una breve vacanza bellissima. Rivedere i luoghi dove avevamo lavorato come studenti di archeologia e rendersi conto che le scoperte continuano anche oggi, che è nato uno splendido museo contenente molti ritrovamenti e alcuni dei reperti che abbiamo riportato alla luce noi nel 1969, tutto questo è davvero incredibile".

Così Margaret Cool e Larry Root, che giunsero a Poggio Civitate esattamente 50 anni fa come studenti del professor Kyle Phillips al Bryn Mawr College, USA.
Phillips scelse, con altri studenti, Margaret Cool, nata a Rhode Island e all'epoca giovanissima, per seguirlo a lavoro nell'insediamento di Poggio Civitate che era stato scoperto nel 1966. In quello stesso anno, 1969, giunse qui anche il fotografo svedese Göran Söderberg in veste di fotografo degli scavi, ed entrambi lavorarono nell'insediamento per quell'estate, poi Margaret in quell'anno sposò Larry Root e insieme tornarono a Murlo nel 1971. Margaret è professoressa emerita di Arte Mediorientale all'Università del Michigan, e Larry è professore emerito, specializzato nelle questioni sindacali sia negli Stati Uniti che all'estero.
E dopo aver ritrovato i loro amici Göran Söderberg e sua moglie Birgitta in Svezia, hanno deciso di tornare insieme a loro a Murlo per ripetere quella che chiamano "Murlo experience" dopo tutti questi anni. Peraltro una felice coincidenza la mostra che il fotografo svedese ha realizzato alla Festa d'Ottobre e tutta incentrata sulle foto di Murlo com'era negli anni Sessanta e Settanta e la presentazione del libro L'avventura etrusca di Murlo - 50 anni di scavi a Poggio Civitate, sabato 19 ottobre alla Festa d'Ottobre.
"Ci fa molto piacere ospitare di nuovo Söderberg, Cool e i loro consorti - ha commentato il vicesindaco di Murlo Stefano Abelini durante la presentazione del libro - e rilancia Murlo in quella prospettiva internazionale che gli scavi e il sito archeologico le hanno conferito già anni fa e che continua ogni anno con l'arrivo degli studenti americani".
Göran è ormai quasi un murlese onorario, dato che da quel 1969 in poi ogni anno torna a Murlo almeno due o tre volte, per seguire diversi progetti legati a questo territorio. Ed aver rivisto anche i suoi amici è stato un bellissimo momento per tutti.

 

Tornano a Murlo dopo 51 anni
L'archeologa Margaret Cool e il marito Larry Root al loro rientro dalla "Murlo experience" (foto G. Söderberg).

 

FacebookTwitterGoogle Bookmarks
Associazione Culturale di Murlo
Sede legale: Piazza Cattedrale - 53016 Murlo (SI)
P.IVA 00808660526