MURLOCULTURA n. 4/2011

NOTIZIE BREVI

Associazione Culturale di Murlo
Torna all'indice


In ricordo di Alfiero Quercioli

Qualche giorno fa, dopo un lungo periodo di degenza, se n’Ŕ andato un altro concittadino “d’altri tempi”: Alfiero Quercioli. Non Ŕ che fosse veramente vecchio ma faceva parte dell’ormai sparuta schiera dei sopravvissuti a tempi ingrati dove guerra, povertÓ e indigenza erano gli ingredienti con i quali veniva condito il pane quotidiano. Ci piace ricordarlo come un irriducibile e appassionato assertore del concetto di uguaglianza e giustizia tra le genti, mai venuto meno anche col mutare delle idee e con la caduta di punti di riferimento importanti.

Forse proprio nel mondo misterioso e fantastico delle api, dove si muoveva con grande disinvoltura e competenza, vedeva quel modello di “societÓ ideale” da sempre sognato e mai raggiunto. Siamo certi che il suo ricordo resterÓ presso di noi per lungo tempo ancora.

(L.S. - 30-9-2011)


Ciao Alfiero - disegno di Luciano Scali


Un nuovo Quaderno per l’Associazione Culturale

Il 9 settembre u.s. ha avuto luogo la presentazione del quarto Quaderno dell’Associazione Culturale di Murlo (PIANTA SALA – Evoluzione di una Cappella devozionale a cura di Luciano Scali, Edizioni Cantagalli, Siena, agosto 2011) presso la cappella di Pianta Sala nell’ambito dei festeggiamenti della Madonna alla quale la chiesa Ŕ dedicata. Di fronte ad un attento pubblico l’autore ha provveduto ad illustrare per sommi capi gli eventi che portarono alla realizzazione dell’attuale edificio religioso attraverso l’evoluzione di una modesta cappella ubicata nei pressi di un importante crocevia stradale. La proiezione di foto e disegni hanno supportato la presentazione degli argomenti sottolineando le certezze acquisite attraverso l’osservazione d’importanti testimonianze fotografiche integrandole con ipotesi derivate da usanze e convinzioni popolari le cui origini si perdono in un remotissimo passato. Gli interventi di don Giacinto e del Sindaco di Murlo hanno sottolineato l’importanza dell’evento ed esortato a proseguire nelle ricerche finalizzate alla conoscenza delle realtÓ storiche, culturali ed artistiche esistenti nel nostro territorio.

Piantasala - Quaderno 4



Torna su