MurloCultura 2014 - Nr. 1

NOTIZIE BREVI

di Redazione

Iniziative del Museo di Murlo

Tra le iniziative culturali in atto nel comprensorio di Murlo vanno sottolineate per la loro valenza storico didattica, quelle “dei laboratori” presso l’Antiquarium. Si tratta dell’organizzazione, coordinata da Giulia Losi, con l’intento di coinvolgere Scuole Materne e Elementari, in laboratori dove si realizzano manufatti semplici capaci di catturare l’interesse degli alunni verso una manualità purtroppo trascurata e dimenticata. Particolare attenzione è stata riservata anche alla fabbricazione di prodotti da forno resa possibile dalla collaborazione con “il Libridinoso” ristorante-pizzeria locale che ben volentieri ha messo a disposizione le proprie attrezzature per consentire la cottura di quanto i piccoli e improvvisati artigiani sono riusciti a preparare. Un sentito ringraziamento a tutti i protagonisti che una volta di più hanno dimostrato come sia possibile realizzare un’efficace didattica a costo zero e con il risultato di mantenere vive culture artigianali ormai destinate a scivolare verso un inevitabile destino. (LS)

 

La doppia numerazione sui numeri di Murlo Cultura

La nostra Associazione Culturale iniziò le proprie pubblicazioni nel luglio 1994 con le otto pagine centrali di Murlo Notizie, periodico dell’Amministrazione Comunale, che le ospitò. Il primo direttore responsabile fu Simone Marrucci, lo stesso della rivista menzionata. Dopo i primi due numeri realizzati con tale formula, venne deciso di pubblicare una rivista in proprio e, a tal fine, venne scelto nella persona di Sandro Scali il giornalista che sarebbe divenuto il direttore storico di Murlo Cultura. La sua esperienza era fuori discussione in quanto già da diversi anni direttore responsabile di un periodico senese e scrittore egli stesso. La prima uscita del nostro trimestrale con la nuova testata avvenne nel maggio del 1998 e proprio in quell’occasione comparvero i numeri destinati a identificarla: Anno 1 - n.1 (1/3-Sc). Nel dare avvio a questa singolare numerazione con l’aggiunta del sibillino Sc si intese indicare tutte le pubblicazioni realizzate, comprese le prime due uscite sotto una testata diversa. La sigla Sc stava per: “Solo cultura”.
Quindi riassumendo, la numerazione che appare in testata si suddivide idealmente in tre parti.
1) Il numero dopo la parola Anno indica quello degli anni di pubblicazione in proprio;
2) Il numero preceduto dalla “n.”, indica il progressivo delle pubblicazioni nell’anno di riferimento;
3) I due numeri che precedono la sigla Sc tra parentesi, indicano rispettivamente il totale dei numeri pubblicati come Murlo Cultura e il totale complessivo comprendente i due di Murlo Notizie.
Chiaro?... o no? (LS)

 

La Fagiola di Venanzio sotto osservazione

La Facoltà di Agraria dell’Università di Firenze, grazie al Prof. Stefano Benedettelli, docente di genetica agraria, ha iniziato quest’anno lo studio della Fagiola di Venanzio (vedi Murlo Cultura 5/2011) per catalogarla fra le antiche varietà ortive. (NU)

FacebookTwitterGoogle Bookmarks
Associazione Culturale di Murlo
Sede legale: Piazza Cattedrale - 53016 Murlo (SI)
P.IVA 00808660526