MurloCultura 2016 - Nr. 1

L’angolo di Dosolina

di Martina Anselmi

ARTE DEL RECUPERO

 

A conferma di come i tubi di cartone siamo poliedrici, voglio proporvi un altro progetto che ha questo materiale come protagonista. Realizzeremo, infatti, una ghirlanda da appendere alla porta di casa. Come sempre iniziamo elencando le cose di cui abbiamo bisogno:

  • Righello
  • Forbici
  • Compasso
  • Spillatrice

Ecco come procedere:

1) Tagliare il tubo di cartone nel senso della larghezza in anelli alti 1,5 cm e schiacciarli, va tenuto presente che per una ghirlanda di 25 cm di diametro occorrono 30 anelli;
2) Su un foglio disegnare con il compasso due cerchi concentrici (il più piccolo deve avere il raggio più corto di 5 cm rispetto all’altro);
3) Gli anelli vanno disposti all’interno dello spazio compreso tra i 2 cerchi e spillati insieme avendo cura di non spostarli dalla loro posizione;
4) Va quindi fissato un nastro ad un anello della ghirlanda per poterla poi appendere.

Si può eventualmente decorare la ghirlanda con fiori realizzati sempre con le strisce del tubo, tenute insieme al centro da un fermacampioni e applicate con la colla a caldo.

Consiglio: colorate i tubi di cartone all’esterno (lasciando l’interno neutro): ad esempio di rosso per usare la ghirlanda come decorazione natalizia, ma come sempre... spazio alla fantasia!

 

FacebookTwitterGoogle Bookmarks
Associazione Culturale di Murlo
Sede legale: Piazza Cattedrale - 53016 Murlo (SI)
P.IVA 00808660526